Atletico Saracena: colpo in attacco, arriva Sicignano

Pochi giorni fa avevamo scritto che l’Atletico Saracena puntava a un campionato di vertice, oggi arriva la conferma dalla società che pesca nel mercato Emanuele Sicignano vero e proprio lusso per la categoria. Sicignano vanta un passato glorioso in giro per tutta la provincia e il suo nome e sinonimo di gol. Di certo saprà dare alla squadra allenata da De Pasquale il genio necessario per risolvere le partite. Sicignano, colpo dell’ultima ora, va a completare un organico già di per sé competitivo.

L’Atletico esordirà sabato pomeriggio alle ore 18 non senza polemiche. Il tutto scaturito da un comunicato pubblicato dalla società inviato alla Lega Nazionale Dilettanti nel quale la società lamentava un approssimazione nel compilare i calendari considerate le lunghe trasferte che ogni squadra dovrà sobbarcarsi.

Questo, ad ogni modo, il comunicato integrale:

Comunicato Ufficiale – Invio alla FIGC LND CAMPANIA
A seguito della pubblicazione del 19/10/16 dei Gironi e Calendari relativi al Campionato di II Categoria per il quale la ns. societa’ ha rinnovato l’iscrizione per la Stagione Sportiva 2016/2017, ci troviamo costretti, senza che i nostri ragazzi siano ancora scesi in campo, a manifestare il ns. disappunto, sottoponendolo all’attenzione della Federazione.
Questo, ormai, per noi e’ il quarto anno di iscrizione ai campionati organizzati, prima a livelli provinciali e poi regionali, dalla LND FIGC CAMPANIA.
Sin da subito, sospettando che difettasse, da parte degli organi deputati alla formazione dei Gironi, la conoscenza geografica dei ns. territori, sollevammo la questione, con i ns.referenti in Federazione, dimostrandogli come, purtroppo, le distanze chilometriche tra societa’ disputanti le gare nello stesso girone, fossero assai notevoli.
Cio’ nonostante, fiduciosi e appassionati del giuoco calcio, negli anni passati, abbiamo, comunque, affrontato le trasferte pur considerando le distanze e le scelte “bizzarre” degli orari, per la disputa delle gare, da parte delle squadre avversarie, che tenuto conto della necessita’ di giungere prima dell’inizio della partita, seppur fosse al solo scopo di far preparare i ragazzi a scendere in campo, ha richiesto numerose partenze in orari mattutini.
Considerando, poi, che il piu’ delle volte le partite erano disputate di domenica e che la maggior parte dei ns.tesserati, durante la settimana lavora, non sempre il sacrificio, per l’orario e la distanza, e’ stato fatto di buon grado.
Ora, siamo totalmente a conoscenza del Regolamento della LND che, ne’ ritiene ammissibile reclamo avverso la formazione e le variazioni dei gironi e dei calendari delle gare ne’ tantomeno ci consente di astenerci dal giocare senza la conseguente inflizione di sanzioni sia disciplinari che pecuniarie.
Tenuto conto, pero’, del fatto che la ns.rinnovata iscrizione, al campionato, sottintende la volonta’ di parteciparvi e del fatto che l’averci inserito nel Girone I, nel quale sono previste gare contro squadre dei comuni di Laviano e Ricigliano che, distano da noi dagli 80km in sù per una durata del viaggio, per strade non sempre agevoli, di circa 1:30h/2h, saremo costretti a pesanti trasferte, anche dal punto di vista economico.
E’ lecito presumere che anche le squadre dei suddetti paesi patiranno gli stessi sacrifici.
Di certo ci piacerebbe venissero rese note le modalita’ di definizione dei Gironi, al solo scopo di ottenere, almeno, una plausibile spiegazione e giustificazione.
Formiamo, comunque, la presente per sollecitare la Federazione a tener in conto tutte le nostre, e sicuramente delle altre squadre del ns. Girone, sovraesposte difficolta’ al fine di esortare le dirigenze delle squadre da noi così distanti ad adottare orari, per la disputa delle gare, quanto piu’accettabili possibili.
Lo stesso ci impegneremo a fare noi stessi.

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi