Agropoli rimonta Latina, seconda vittoria consecutiva

Basket Agropoli – Benacquista Assicurazioni Latina: 81-80
Periodi: 1Q 13-21; 2Q 15-20; 3Q 24-17; 4Q 29-22.

Basket Agropoli: Santolamazza 8, Taylor 23, Carenza 6, Turel 4, Langford 28, Contento 5, Romeo 2, Molinaro 2, Lucarelli, Amanti, Marra 3, Silvestri. Coach: Silvestri.

Benacquista Assicurazioni Latina: DeShields 18, Rullo 27, Pastore 6, Arledge 20, Poletti 7, Mascolo, Mathlouthi, Allodi 2, Pastore 6, Cavallo, Di Prospero. Coach: Gramenzi

Arbitri: Cappello, Gagno, Chersicla.

Vittoria al cardiopalma del Basket Agropoli che torna a gioire al PalaCilento e conquista due punti preziosi per la classifica. Il canestro della vittoria arriva a 22 secondi dalla fine grazie a Santolamazza, sempre più leader dei delfini, che ruba palla e va a referto per il definitivo 81-80. Gara dai due volti per il cilentani che soffrono maledettamente nei primi due periodi, prendono le misure nel terzo periodo e, quindi, realizzano un capolavoro in rimonta nell’ultimo periodo. Aprono le marcature Alredge e Rullo per Latina. Annullano tutto Turel e Langford. Primo periodo vola equilibrato fino ai minuti finali quando tre triple consecutive di Rullo portano Latina al primo riposo sul 13-21. I cilentani pagano le percentuali nei tiri da tre (0/5). Il divario si allarga nel secondo periodo quando Latina vola sul +16 con la bomba di DeShields (15-31). La schiacciata di  Molinaro rinvigorisce il PalaCilento, ma è sempre la squadra di coach Gramenzi a condurre. Nel finale del secondo periodo arriva però la prima tripla della gara per Agropoli con Marra, autore di un’ottima prestazione anche in difesa, che manda in archivio il primo tempo sul 28-41. Partono a razzo i cilentani nel terzo periodo. Langford va segno dal pitturato. Seguono le bombe di Taylor e dello stesso Langford, oltre al 2/2 dalla lunetta di Santolamazza, per il -7 (38-45). I cilentani si fanno ancora più sotto con Langford (41-45). Dal possibile -1, i delfini si ritrovano di nuovo a -10 per le due triple di Arldege e Pastore (41-51). Il duo americano Langford-Taylor risponde dal perimetro (45-51). Latina mantiene il vantaggio e va al terzo riposo sul 52-58. L’ultimo periodo si apre con la tripla di Santolamazza, a cui risponde Rullo con un tiro da due e due triple (55-66). Carenzaprova a suonare la sveglia, ma è ancora Rullo micidiale da tre (58-69). Poi, la svolta. Parziale di 16-0 per Agropoli che cambia completamente l’inerzia finale del match. Finale al cardiopalma, giocato punto a punto, e canestro decisivo di Santolamazza che a 22″ dalla fine ruba la palla e va a segno, facendo esplodere il PalaCilento per il definitivo 81-80.

Comunicato Stampa

Fonte notizia: comunicato ufficiale

Rispondi