Cilento Basket Agropoli, settimana d’oro per le squadre giovanili

Settimana più che positiva per i giovani Cestisti dal Cuore Verde, infatti i ragazzi delle giovanili della Cilento Basket Agropoli hanno vinto tutte le partite disputate in settimana. L’Under 18 Elite affrontava prima Castellamare di Stabia, in un match che valeva il primato in classifica del girone. I ragazzi di Coach Razic come all’andata hanno giocato una partita praticamente perfetta contro una squadra solidissima. Si sono distinti Botta, Miladinovic e Razic, migliori realizzatori della squadra di casa. Da non sottovalutare però la prova di Ranieri e Iorio, il primo sempre presente sotto le plance, il secondo invece sempre pronto a buttarsi su ogni pallone. Più volte Stabia ha provato a rifarsi sotto, ma i biancoverdi hanno sempre respinto al mittente le offensive ospiti. Nel secondo match in programma invece la Cilento Basket Agropoli è riuscita a vincere sul campo di Sarno, squadra al settimo posto in classifica. Un campo difficile però quello di Sarno, ed infatti il punteggio della partita lo conferma, i ragazzi di Coach Razic vincono 69-55. Solita grande prova del quintetto titolare, con tutti i ragazzi in panchina pronti a dare il loro contributo. Grazie a questa vittoria alla Cilento Basket Agropoli mancano solo 2 punti per chiudere il girone in vetta, 2 punti che dovranno arrivare nell’ultima partita contro Torre del Greco (quinta in classifica) prevista al PalaDiConcilio il 10 febbraio.

L’Under 20 Ecc. invece arriva da due vittorie consecutive, infatti dopo il successo sul campo dell’Eurobasket Roma i ragazzi di Coach Razic hanno vinto anche la partita casalinga contro il Fonte Roma Basket. Grazie a questa vittoria i biancoverdi si portano a 14 punti in classifica, bottino di tutto rispetto in quello che è il massimo campionato giovanile in Italia. Nell’ultima vittoria casalinga ottima prova del giovanissimo Razic, fondamentali le sue triple dalla distanza, triple importanti come quelle di Erra, sempre sul pezzo nei momenti decisivi. Ottima anche la prova dell’agropolese Lepre, di sicuro uno dei migliori in campo per intensità e per prestazione. Bene anche Ferrigno, un muro in difesa e sempre pronto a dare la sua mano in attacco. Nel prossimo match i giovani allenati da Coach Razic andranno a Roma per affrontare l’Honey Sport City, squadra già superata tra le mura amiche.

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi