Sono passati ormai dodici anni dalla conclusione di “Campioni, il Sogno”, primo reality show a tema prettamente calcistico che ha fatto appassionare milioni di italiani alle vicende del Cervia di Ciccio Graziani. In più di una occasione si sono susseguite voci di un ritorno della trasmissione (soprattutto nella vicina Riccione e lo scorso anno a Città di Castello), voci rimaste tali. Dalla stagione 2018/2019, invece, a raccogliere l’eredità del prodotto Mediaset con un format tutto nuovo sarà “Stelle del Calcio”, una creatura partorita da ITA TV, in onda in tutta Italia e in tutta Europa su DGT e Sky, che vedrà protagonista una squadra dilettanti della Campania, il G.S Herajon di Capaccio Paestum, attualmente militante nel girone G di Prima Categoria con prospettive play-off. Obiettivo del reality sarà quello di seguire la vita privata e sportiva di una squadra di calcio dilettantistica attraverso tre appuntamenti settimanali, due dei quali riservati all’aspetto tecnico e psicologico dei protagonisti e l’altro sulla partita domenicale. Attenzione particolare sarà quella riservata al sociale e soprattutto al territorio che ospiterà l’evento, l’incontaminato Cilento: in occasione delle gare interne sarà presentata attraverso documentari esclusivi una contrada di Capaccio Paestum mentre per le gare esterne le telecamere faranno visita al paese della società ospitante. Ogni settimana il pubblico da casa, soprattutto attraverso i social, voterà i 3 migliori under ed i 3 migliori over senza incidere sulle scelte tecniche dell’allenatore. Al termine del campionato per i più giovani in palio il ritiro con tre società professionistiche mentre altri ghiotti allori saranno riservati ai più esperti colleghi. Nei prossimi giorni saranno svelati ulteriori dettagli tecnici ma a far da trade union con il vecchio “Campioni” ci sarà sicuramente Marco Pepe, capaccese doc, uno che grazie a quel reality ha spopolato tra gag con Ciccio Graziani e successi calcistici tra i pro con la maglia della Nocerina in particolare. Primo casting ufficiale il 29 e 30 Marzo al “Mario Vecchio” di Capaccio Scalo, poi 27 Aprile a Milano, 15 Maggio a Roma, 29 Maggio a Pescara per poi chiudere il 2 – 3 Giugno di nuovo a Paestum.

Fonte: Notiziario del calcio