“Che facciamo?”
“E che vogliamo fare, giochiamo”

La risposta è semplice, scontata, anche se la mattina dopo la sveglia suona alle sette e già sai che dopo un’ora sotto il diluvio non sarà la stessa cosa. Ci penseremo domani però perché adesso è il momento di scendere in campo. Poco importa se piove come se non ci fosse un domani. L’importante è giocare, inseguire quel maledetto pallone e tornare e casa distrutti ma soddisfatti.

Esattamente questo è successo qualche giorno fa a Castellani – DLF, incontro valido per la Lega 1 del Campionato Calcetto Agropoli. Le squadre, ritrovatesi in campo in condizioni a dir poco proibitive, hanno onorato l’impegno da veri professionisti. Da qui il titolo, perché l’altra in campo c’era tutto furchè una partita amatoriale. Sotto di un uomo e di due gol nei primi minuti della gara la DLF è poi riuscita a portare a casa l’impegno col punteggio di 6-5. Reti di Pepe, tripletta, Volpe, doppietta, e Funiciello. Per i Castellani invece poker di Baccaro e rete di Ferro.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2002477799970649&id=1535683703316730