Agropoli, punteggio ripescaggi: ecco perchè i delfini hanno solo 21 punti

Continua a tener banco il sistema di punteggio dei ripescaggi. Abbiamo dunque provato a far chiarezza e conteggiare i punti per l’US Agropoli ampiamente delusa per il soli 21 punti concessi dalla Lega Nazionale Dilettanti. Questi i requisiti, in blu abbiamo evidenziato il punteggio che dovrebbe aver ricevuto l’Agropoli.

Bacino d’utenza
Società avente sede in capoluogo di regione: punti 4
Società avente sede in capoluogo di provincia: punti 3
Società avente sede in comune con popolazione superiore a 50mila abitanti: punti 2
Società avente sede in comune con popolazione inferiore a 50mila abitanti: punti 1

Meriti sportivi (classifica finale nel campionato 2017/18)
Società classificata 13° posto proprio girone (15° gironi A-D e 14° girone B): punti 6
Società classificata 14° posto proprio girone (16° gironi A-D e 15° girone B): punti 4
Società classificata 15° posto proprio girone (17° gironi A-D e 16° girone B): punti 2
Società classificata 16° posto proprio girone (18° gironi A-D e 17° girone B): punti 1
Società vincente Coppa Italia: punti 8
Società perdente finale Coppa Italia: punti 5
Società perdente semifinale Coppa Italia: punti 2
Società partecipante alla Coppa Italia della Lega Nazionale Professionisti: punti 2
Società vincente scudetto campionato nazionale Juniores: punti 8
Società perdente finale campionato nazionale Juniores: punti 3
Società perdente semifinale campionato nazionale Juniores: punti 1
Società vincente titolo italiano Allievi 2017/18: punti 8
Società vincente titolo italiano Giovanissimi 2017/18: punti 8

Valore sportivo
Società con militanza nel campionato interregionale Serie D (nelle stagioni 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17) per ogni stagione: punti 3 (15 totali per l’Agropoli)
Società con militanza decennale consecutiva nel campionato interregionale Serie D (dalla stagione 2008/09 alla stagione 2017/18) una tantum ulteriori: punti 4
Società con militanza nel campionato Prima Divisione Lega Pro (ex Campionato Serie C1) (nelle stagioni 2014/15, 2015/16; Lega Pro Unica 2016/17) per ogni stagione: punti 4
Società con militanza nel campionato Seconda Divisione Lega Pro (ex Campionato Serie C2) (nelle stagioni 2013/14, 2014/15) per ogni stagione: punti 3
Società con militanza nel campionato di Serie B (nelle stagioni 2012/13, 2013/14, 2014/15) per ogni stagione: punti 5
Società con militanza nel campionato di Serie A (nelle stagioni 2011/12, 2012/13, 2013/14) per ogni stagione: punti 6
Società vincente la Coppa Italia Serie D dalla stagione 2008/09 alla stagione 2016/17: punti 5
Società vincente scudetto campionato nazionale Juniores dalla stagione 2008/09 alla stagione 2016/17: punti 5
Società vincente titolo nazionale Juniores regionale Lnd dalla stagione 2008/09 alla stagione 2016/17: punti 5
Società vincente titolo italiano Allievi dalla stagione 2008/09 alla stagione 2016/17: punti 5
Società vincente titolo italiano Giovanissimi dalla stagione 2008/09 alla stagione 2016/17: punti 5

Volume attività giovanile (svolta nella stagione 2017/18)
Società partecipante a tutti i campionati e tornei organizzati dal settore: punti 12
Società partecipante ad almeno tre campionati e tornei organizzati dal settore: punti 8
Società partecipante ad almeno due campionati e tornei organizzati dal settore: punti 4
Società partecipante ad almeno un campionato e torneo organizzato dal settore: punti 2
Società con requisito “scuola di calcio élite” riconosciuta dalla Figc: punti 4
Società con requisito “scuola di calcio” riconosciuta dalla Figc: punti 2

Valutazioni aggiuntive
Società che ha anche partecipato ai campionati nazionali organizzati dal dipartimento calcio femminile della Lnd (nelle stagioni 2014/15, 2015/16, 2016/17, 2017/18) per ogni stagione: punti 5
Società che ha anche partecipato ai campionati regionali di calcio a 11 femminile organizzati dai comitati regionali della Lnd (nelle stagioni 2014/15, 2015/16, 2016/17, 2017/18) per ogni stagione: punti 3

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi