Dopo il pareggio contro il Pro Colliano torna in casa la Real Agropoli che nel pomeriggio di oggi ha ospitato il Rofrano. Cimadomo trova per la prima volta in stagione quello che dovrebbe essere il tridente titolare composto da Valente, Sica e Crisci. Primo tempo però con le polveri bagnate per i tre perni dell’attacco nonostante qualche buona occasione arrivata in attacco. Nella ripresa cambia però la musica e la squadra di Cimadomo passa subito in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Cauceglia. Passa poco e Sica si fa perdonare degli errori del primo tempo siglando il due a zero con un preciso destro. Dopo l’uno due il match prende contorni meno frenetici, c’è tempo però, nel finale, per il tre a zero di Crisci che sfrutta perfettamente un assist al bacio del solito Valente.

Con la vittoria del pomeriggio la Real sale, in attesa delle gare di domani, momentaneamente in testa alla classifica. Risultato che testimonia il gran lavoro fatto in questo avvio di stagione sia dalla società che dal tecnico Cimadomo il quale si sta rivelando sempre più il valore aggiunto di questa squadra.