La Calpazio espugna il ‘P.Via’ di Buccino, teatro del big match della 9^ giornata in Promozione. Mister Voza schiera Venosi tra i pali, al posto dello squalificato Serra, con Santucci in attacco supportato da Di Genio. Dopo una prima fase di studio, la Calpazio punge con Santucci: il suo tiro è di poco fuori; il Buccino ci prova con Rago, che tira da fuori area: Venosi respinge, impedendo l’arrivo di Bojang per il tap in del possibile vantaggio buccinese. Gara giocata su buoni ritmi e con grande carica agonistica, ma che nei primi 45 minuti non si sblocca. Espulso dalla panchina il dirigente capaccese, Attilio Taddeo.
Nella ripresa avvio propositivo del Buccino; Voza getta nella mischia Roberto D’Angelo al posto di Di Genio, per dare maggiore vivacità e profondità alla manovra. La scelta si rivela azzeccata: lo stesso D’Angelo sfiora il gol con un sinistro di poco fuori; dall’altra parte Cascone di testa manda alto da buona posizione dopo un tiro dalla bandierina. All’83’ la Calpazio passa: azione di contropiede, con il lancio di Pecora per D’Angelo, che entra in area e fulmina l’estremo difensore di casa Pergamena. Gol che taglia le gambe alla squadra di Dario Costantino, che nel finale ha l’occasione per pareggiare: Castagna prende palla in area, davanti alla porta difesa di Venosi, provvidenziale l’intervento in scivolata di D’Alessio. I capaccesi vincono 1-0, sbancano Buccino, campo di una big del torneo, riscattando il ko contro l’Alfaterna e ribadendo lo stato di salute della squadra.

VOLCEI BUCCINO-CALPAZIO 0-1 (D’Angelo all’83’)

VOLCEI BUCCINO: Pergamena, Maltempo, Iuzzolino, Cascone (92′ Gesso), Magliano, Giordano, Santese (85’Capozza), Bojang (15’st D’Orilia, 25’Castagna), Rago (87’Barra), Bovi, Thiam. A disp.: Bifulco, Catone, Mongiello, Murano. All.: Dario Costantino

CALPAZIO: Venosi, Potenza, D’Alessio, Bencardino, Landolfi, Finaldi, Nonnis (76′ Maucione),
Soro, Santucci, Pecora, Di Genio (60′ D’Angelo R.). A disp.: Cortazzo, Milione, Moscatello, Del Verme, D’Angelo M., Scudiero, Danaj. All.: Gaetano Voza

ARBITRO: Alfonso Pepe di Nocera Inferiore, coadiuvato da Nicola Monaco di Sala Consilina e Benito Abate di Salerno

AMMONITI: Barra (V), Venosi, Landolfi e Santucci
ESPULSO: Dirigente Calpazio Attilio Taddeo dalla panchina
SPETTATORI: 250