Dopo un match al cardiopalma l’Agropoli accede alle semifinali di Coppa Italia. I delfini superano 3-2 la Palmese in trasferta recuperando dall’1-1 casalingo del “Guariglia” di due settimane fa. Esposito schiera quattro under in campo: Graziano tra i pali, Garofalo e Di Filippo in difesa e Di Lascio a centrocampo. In attacco Jordi Pascual viene coadiuvato da D’Attilio e Capozzoli. La gara si sblocca proprio grazie alla rete dell’attaccante argentino, siamo al 21esimo, otto minuti più tardi i delfini piazzono il due a zero con Capozzoli che concrettizza nel migliore dei modi una splendida giocata di D’Attilio. Con un rassicurante 2-0 l’Agropoli va al riposo. la ripresa inizia però con la rete della Palmese ad opera di Sorriso. Intorno al 70esimo il calciatore rossonero si ripete e mette il punteggio sul 2-2. E’ la rete che riapre i giochi perchè a quel punto alla Palmese basterebbe solo un altro gol per passare il turno. Arriva però ancora il gol di Jordi Pascual questa volta con una splendida rovesciata. E’ la rete che spezza defitivamente le gambe alla Palmese. L’Agropoli vola così in semifinale dove affronterà il Cervinara il Cervinara uscito vincente nel doppio confronto contro il Santa Maria. Nell’altra semifinale si sfideranno Gladiator e Giugliano.