Sanmaurese, la società contro i propri tifosi incivili: “Restate a casa”

Pugno duro della Sanmaurese contro i propri tifosi. La società, dopo la multa ricevuta dal giudice sportivo nell’ultimo turno di campionato, ha alzato la voce nei confronti del comportamento di una parte dei tifosi. La multa, di 250 euro, è arrivata per insulti al secondo assistente del direttore di gara tentando inoltre di attingerlo con diversi sputi senza però raggiungerlo. Dura, come detto, la reazione della dirigenza: “Agli imbecilli che vengono al campo solo per fare questo tipo di casini invece di sostenere la squadra diamo un consiglio: STATE A CASA VOSTRA AL CALDO!”. 

Atteggiamento esemplare e da applaudire da parte della società cilentana che nonostante abbia subito un grave torto arbitrale nell’ultimo turno, torto che inoltre ha negato anche il primo posto in classifica, ha scelto di stigmatizzare ogni tipo di atteggiamento violento nei confronti dei giudici di gara.

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi