Una grande Agropoli chiude il campionato al secondo posto

Finisce 1-0 per l’Agropoli l’ultima giornata di campionato. Al cospetto dei delfini c’era il Santa Maria di Egidio Pirozzi che si presentava al Guariglia una posizione sopra i delfini. Vincere valeva tanto, perchè la vincente ora ha il vantaggio di giocare in casa e soprattutto il Santa Maria, con la sconfitta di oggi, sarà costretto a giocare il primo turno dei playoff al “Canada Cioffi” di Cervinara. Per l’Agropoli invece, in calendario il 28 aprile, ci sarà la sfida casalinga contro il Costa d’Amalfi.

La partita.
E’ stato un derby davvero bello, gradevole dal primo all’ultimo minuto, con due squadre che in fondo si sono giocate la vittoria del campionato fino alla penultima giornata. L’ha meritato l’Agropoli, senza dubbio, soprattutto perchè ci ha messo più voglia durante tutti i novanta minuti. Dopo un primo tempo vibrante chiuso però zero a zero è arrivata la rete di Natiello con un sinistro all’incrocio dei pali davvero fulminante. Un gol leggittimo per quanto fatto vedere fino a quel momento. Il Santa Maria risponde sterilmente, ci prova il solo Margiotta, oggi davvero poco coadiuvato dai compagni, con una girata, ma Russo è attento. Neanche il forcing finale regala qualche gioia al Santa Maria che perde le ultime speranze su una conclusione di Altieri terminata fuori. I delfini, come detto, chiudono al secondo posto. Meritatamente. Certo, resta il rammarico per un campionato che poteva andare diversamente, ma adesso è tempo di pensare ai playoff.

I singoli.
E’ giusto analizzare anche la partita dei singoli e non si può non partire da Giuseppe Natiello assolutamente eccezionale in ogni circostanza di gioco. Il centrocampista lucano, dribla, imposta, conclude, lotta e si prende con merito la palma del migliore in campo. Menzione speciale anche la difesa con Raimondi, Imparato (finalmente una prova convincente) e Giura. Male, per i delfini, solo la prestazione di Manzillo, fischiato in oltre per lunghi tratti della gara dal suo stesso pubblico. L’ex Gelbison è poi uscito dal campo al posto di Masocco.

Rivedi tutta la gara:

Enrico Serrapede

Co-ideatore di AgropoliSportMag, redattore presso Ubitennis e Cronache del Salernitano. Agropolese, chiaramente, marito e padre felice. 

Rispondi