Serie D, la mappa del Girone H

Diramati ieri dalla Lega Nazionale Dilettanti i Gironi della Serie D 2019/2020. Le cilentane, Agropoli e Gelbison, entrambe nel Girone H composto da diciotto squadre per lo più pugliesi. Sono infatti ben dodici le compagini che arrivano dal tacco dello stivale, cinque invece dalla Campania e una dalla Basilicata. A differenza dello scorso anno, si tratta di un ritorno all’antico: tutte le pugliesi, infatti, sono state inserite nel Girone H, compreso il Foggia per il quale, nei giorni scorsi, sembrava essersi aperto uno spiraglio per l’inserimento nel raggruppamento F, quello riservato a molisane, abruzzesi e marchigiane

Per la Campania Sorrento, Gladiator, Agropoli, Gelbison e Nocerina. La Basilicata invece presenta due squadre, Francavilla e Grumentum, entrambe in provincia di Potenza.

Sarà un girone estremamente impegnativo per le cilentane forse il più difficile tra tutti quelli composti nella giornata di ieri dalla Lega. La Puglia come detto a farla da padrona, con i pole position il Foggia e l’Audace Cerignola. Un gradino più sotto Gravina, Taranto, Fidelis Andria e Bitonto.

Con una composizione di tale caratura sale, senza dubbio, il tasso di difficoltà del campionato per Gelbison e Agropoli. I rossoblu sono già al lavoro da un mese abbondante e hanno costruito una compagine di tutto rispetto senza grandi ma con un’ossatura molto valida. Discorso diverso per l’Agropoli che aspetta ancora qualche colpo importante dal mercato di Taccone e soci. Domenica prossima, 18 agosto, inoltre, il derby di Coppa Italia tra le cilentane al “Morra” di Vallo della Lucania. Sarà, senza dubbio, il primo grande banco di prova per le due compagini chiamate quest’anno a fare davvero gli straordinari in girone tutt’altro che semplice.

 

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi