Tra derby e calendario

Diramati nella giornata di ieri dalla Lega Nazionale Dilettanti i calendari di Serie D. Come già visto nei giorni scorsi Gelbison e Agropoli sono state inserite nel girone H. Le cilentane esordiranno entrambe in casa. I rossoblu sfideranno al “Morra” la Fidelis Andria, una delle grandi favorite del campionato, mentre i delfini ospiteranno al “Guariglia” il Sorrento che due anni fa superò proprio l’Agropoli nella finale spareggio del Girone B di Eccellenza costringendo la squadra all’epoca allenata da mister Olivieri a disputare i playoff.

Il primo turno in trasferta sarà per entrambe alla seconda giornata. L’Agropoli scenderà in campo al “Pino Zaccheria” di Foggia contro i satanelli allenati dall’ex stella della Roma Amantino Mancini. Per la squadra di mister Martino invece trasferta ad Altamura per far visita all’ex mister De Felice.

Il derby saranno  in programma il 6 Ottobre, andata a Vallo della Lucania, e il 9 Febbraio, giorno del ritorno ad Agropoli. Il girone d’andata si aprirà il primo settembre e si chiuderà il 22 dicembre mentre quello di ritorno avrà inizio il cinque gennaio per concludersi il tre maggio per poi lasciare spazio a playoff e playout.

Gelbison e Agropoli, intanto, proseguono la marcia di preparazione in vista del derby di Coppa Italia in programma domenica al “Morra” di Vallo della Lucania. Sfida molto probabilmente posticipata alle ore 18 di comune accordo tra le società.

Nella giornata di ieri i rossoblu hanno disputato un test amichevole, uno a uno il punteggio finale, contro il Santa Maria di Egidio Pirozzi. “Classica  partita di agosto – ha commentato il ds Pascuccio – che ha consentito al Mister di valutare alcuni giocatori in prova e alcuni meccanismi studiati  in allenamento. Qualcosa va ancora perfezionato ma la prestazione di oggi è da ritenersi positiva”. Soddisfatto anche Mister Martino “abbiamo avuto un primo tempo buono, dobbiamo crescere solo nell’autostima  degli under ed essere  più cinici nelle occasioni che arrivano degli avanti per fare gol. Nel primo tempo abbiamo  tenuto bene il campo con una discreta  prestazione. Nella seconda parte abbiamo messo in campo molti ragazzi in prova. Mi è piaciuto  Orefice arrivato ieri che ha avuto tre palle gol. Alla fine dopo il gol del Santa Maria i ragazzi hanno reagito  pareggiando e con la voglia di vincere”.

La preparazione dei delfini proseguirà invece nel ritiro di San Michele di Serino. La squadra si allenerà in provincia di Avellino per il resto della settimana, rifinitura compresa, e poi partirà direttamente alla volta di Vallo della Lucania per il primo impegno ufficiale della stagione.

AgropoliSportMag

Contenuto frutto della redazione di AgropoliSportMag

Rispondi